BREITLING E SWISS UNISCONO LE FORZE PER PROMUOVERE I VOLI SOSTENIBILI

Breitling e SWISS uniscono le forze per promuovere i voli sostenibili

In una storica nuova partnership, Breitling acquisterà carburante sostenibile per aerei per tutti i propri voli SWISS allo scopo di raggiungere la neutralità di CO2 per i viaggi aerei.

SWISS International Air Lines e l’azienda orologiera Breitling hanno iniziato una partnership pionieristica in Svizzera. Breitling acquisterà carburante sostenibile per l’aviazione (SAF, sustainable aviation fuel) per tutti i propri voli di lavoro operati da SWISS, iniziando retroattivamente per tutto il 2022.

Acquistando il rispettivo quantitativo di carburante sostenibile per l’aviazione, Breitling ridurrà dell’80% le proprie emissioni di CO2 legate ai voli. Breitling raggiungerà la neutralità carbonica sui propri viaggi aerei bilanciando le restanti emissioni di CO2 attraverso investimenti in compensazioni di carbonio di alta qualità.

«Raggiungere la neutralità in termini di CO2 sui nostri voli di lavoro SWISS è un modo importante per noi di ridurre le nostre emissioni e, acquistando carburante sostenibile per l’aviazione, vogliamo contribuire in piccola parte alla transizione verso la sostenibilità del settore dell’aviazione con cui abbiamo uno stretto legame fin dagli anni ’30.»

Il SAF, o carburante sostenibile per l’aviazione, è un tipo di carburante per gli aerei di origine non fossile che chiude il circolo del carbonio. Il SAF attualmente in uso presso SWISS è prodotto dai rifiuti biogeni come l’olio per cucinare esausto e comporta una riduzione dell’80% delle emissioni di CO2 rispetto all’alternativa del combustibile fossile. I carburanti sintetici che saranno disponibili in futuro saranno virtualmente neutri per quanto riguarda le emissioni di CO2. I carburanti sostenibili per l’aviazione sono di importanza fondamentale per la decarbonizzazione del settore. Attualmente, tuttavia, il carburante sostenibile per l’aviazione è disponibile solo in quantità ridotte pertanto è fondamentale accelerarne notevolmente la produzione.

Breitling è l’orologio di bordo ufficiale di SWISS che, nel 2021, è diventata la prima compagnia aerea commerciale a volare dalla Svizzera con il SAF e sta intraprendendo azioni mirate per promuovere l’ulteriore sviluppo del carburante sostenibile per l’aviazione al fine di renderlo più diffusamente disponibile. L’operatore sta anche investendo miliardi per acquistare velivoli energeticamente efficienti che riducano le emissioni di carbonio del 25% rispetto ai loro predecessori e contribuiscano alla continua ottimizzazione delle operazioni di volo.

Dieter Vranckx, CEO di SWISS, dichiara: «Con il suo impegno a favore del SAF, Breitling sta svolgendo un ruolo pionieristico esemplare. Collaborazioni come questa stanno facendo concretamente progredire lo sviluppo di carburanti sostenibili per l’aviazione e accelerando la transizione verso voli a emissioni di CO2 a impatto zero.»

Ulteriori informazioni dettagliate sul SAF sono disponibili qui.

Azioni concrete per raggiungere obiettivi di sostenibilità

Un’azione dopo l’altra, Breitling sta lavorando per migliorare i propri materiali e processi e per creare sostenibilità in ogni aspetto della propria attività commerciale. Ricordiamo alcuni di questi sforzi.

- Salesforce Net Zero: Al fine di generare i calcoli precisi che consentono a Breitling di raggiungere la neutralità carbonica per tutte le emissioni rilevate, l’azienda orologiera si avvale di Salesforce’s Net Zero Cloud, una soluzione per il calcolo del carbonio che aiuta le aziende a tenere traccia del proprio impatto. Questa soluzione basata su Cloud offre un’analisi basata sulle possibilità che aiuta a prevedere la provenienza delle emissioni e segnala dove è possibile ridurle in modo tale che Breitling possa dare immediato seguito al suo impegno a favore dell’iniziativa Science Based Target. 

- Packaging sostenibile: prima nel settore, Breitling ha creato una confezione per orologi ecologica, pieghevole e riutilizzabile. Del tutto realizzato con bottiglie di plastica riciclata, il packaging ha ottenuto la Solar Impulse Efficient Solution Label per prodotti che affrontano le sfide ambientali senza compromettere la crescita economica. Questa mossa va di pari passo con l’obiettivo di Breitling di eliminare lo spreco di plastica per tutto il brand entro il 2025.

- Cinturini Outerknown in filo ECONYL®: Breitling si è unita a Outerknown, brand di abbigliamento sostenibile co-fondato dal campione del mondo di surf Kelly Slater, per sviluppare una linea di cinturini per orologi in filo ECONYL®. Il materiale resistente è realizzato con reti da pesca abbandonate e riciclate e altri rifiuti di nylon estratti dagli oceani di tutto il mondo. 

- SUGi: questa organizzazione senza scopo di lucro riforesta gli ambienti urbani per ristabilire la biodiversità naturale. Da quando è iniziata la collaborazione con SUGi nel 2020, Breitling ha piantato 17’600 alberi ripristinando circa 264 specie di piante native su una superficie di 14’400 metri quadrati, che comprende nove boschi in sette paesi.

- Ocean Conservancy: tutti gli oceani sono inquinati dalla plastica. Con Ocean Conservancy, Breitling svolge un ruolo attivo nelle attività di pulizia che contribuiscono a mari più in salute e privi di rifiuti.

- Neutralità carbonica: Breitling sta lavorando per ottenere, retroattivamente, la neutralità carbonica su tutte le sue emissioni misurate a partire dal 1o aprile 2021. Lo sforzo del marchio fino a oggi ha compensato un totale di 4711 tonnellate di emissioni di CO2.*

Per saperne di più sulla road map di Breitling a favore della sostenibilità, consulta il report sulla missione sostenibilità.

* Le CO2e si riferiscono a emissioni equivalenti di biossido di carbonio.