Breitling sotto nuova proprietà

Breitling sotto nuova proprietà

Dopo la registrazione della Breitling Montres SA il 30 novembre 1982, la sede dell'azienda fu trasferita a Grenchen. Sotto la nuova proprietà, Breitling ha celebrato il suo 100o anniversario nel 1984 con un Chronomat completamente ridisegnato, caratterizzato dai suoi cavalieri sulla lunetta e dal suo calibro a cronografo automatico. Il design era basato su un orologio che il marchio aveva sviluppato l'anno precedente per la famosa squadriglia aerea italiana delle Frecce Tricolori. Nel 1985 fu introdotta l'Aerospace multifunzione. Questo innovativo orologio al quarzo con cassa in titanio aveva un doppio display, analogico e digitale, e il quadrante presentava due schermi a cristalli liquidi (LCD).

Era degno di nota per il suo sistema di controllo particolarmente semplice e logico e per una serie impressionante di funzioni, tutte attivate semplicemente ruotando, premendo o tirando la corona.

Il 1985 segnò inoltre un nuovo inizio per il Navitimer, che fu introdotto in una versione a carica manuale. Il Referenza 81600 celebrò il Navitimer originale, sia in termini di aspetto che di funzionalità, mentre una versione automatica venne presentata nel 1987. Questi Navitimer ancora una volta divennero best seller, e furono indossati dal cantante francese Serge Gainsbourg.

Un'altra star fu l'Emergency, che, come suggerisce il nome, fu il primo orologio da polso dotato di un trasmettitore di emergenza integrato. Fu lanciato nel 1988 con una singola antenna, ma ebbe un vero successo nel 1995 con l'introduzione di un ingegnoso sistema brevettato di distribuzione dell'antenna. Il microtrasmettitore del modello successivo, che era fissato sulla frequenza internazionale di emergenza aerea, era dotato di due antenne e aveva una riserva indipendente di carica di 48 ore.

E giusto in tempo per festeggiare un altro importante anniversario, il 125o, Breitling ha introdotto il proprio cronografo automatico Calibro di manifattura Breitling B01, un'innovazione che ha garantito l'appartenenza del marchio al circolo d'élite dei migliori produttori di orologi.

Il Chronospace è stato lanciato nel 2010. Stupefacente discendente dell'Aerospace, le sue funzioni non includevano solo l'ora e un cronografo al centesimo di secondo, ma anche un display digitale con allarme, calendario, timer per il conto alla rovescia, ora GMT e secondo fuso orario, insieme alla funzione di regolo calcolatore così strettamente legata agli orologi Breitling per professionisti.

L'Exospace B55 del 2015 ha unito l'appeal di un eccezionale orologio da polso con la connettività di uno smartphone. Particolarmente accattivante con la sua cassa in titanio nero e il cinturino in caucciù, fedele alla vera tradizione Breitling, era progettato per i professionisti dell'aviazione. Le funzioni dell'orologio, comprese le impostazioni dell'ora, le regolazioni dei fusi orari e gli allarmi, potevano essere regolate tramite lo smartphone, mentre due display digitali sull'orologio notificavano a chi lo indossava la ricezione di e-mail o messaggi, avvisando anche in merito a chiamate in arrivo e appuntamenti sul calendario.