Chronospace Evo B60

Un nuovo motore 100% Breitling

Il nuovo Chronospace Evo B60 accoglie nella sua cassa robusta e leggera di titanio il primo movimento a quarzo con indicazione analogica elaborato integralmente da e per Breitling: un calibro cronografico SuperQuartz™ con contatore di 24 ore, minuti centrali e tempi intermedi. Quando l’indipendenza è sinonimo di prestazioni...

Nella gamma Professional, la linea high-tech firmata Breitling, il Chronospace Evo spiccava già come l’unico modello elettronico dotato esclusivamente di indicazioni mediante lancette. E si distingue ancora di più oggi, diventando il primo modello Breitling che ospita un movimento a quarzo con indicazione analogica interamente elaborato e prodotto dalla Manifattura. Si tratta di un motore progettato e prodotto in Svizzera, che si aggiunge al Calibro B50 dotato di indicazione analogica e digitale, nonché di funzioni specifiche per l’aeronautica, e al Calibro B55, all’avanguardia del cronografo connesso – per non parlare della vasta gamma di movimenti meccanici Breitling di manifattura.

Breitling ha inserito nel Calibro elettronico B60 tutti i requisiti indispensabili a uno strumento per professionisti. Oltre alla sua precisione dieci volte superiore a quella di un movimento a quarzo ordinario, questo calibro SuperQuartz™ termocompensato, certificato come cronometro dal COSC (Controllo Ufficiale Svizzero dei Cronometri), si distingue per la funzionalità e la leggibilità eccezionale del suo cronografo. I decimi di secondo sono indicati da un contatore all’altezza delle 2h30. Le due lancette cronografiche centrali, una per i secondi (punta rossa), l’altra per i minuti (punta bianca), permettono di leggere i tempi misurati con totale chiarezza, a prescindere dalle condizioni di visibilità. Completa il tutto un contatore di 24 ore all’altezza delle 9h30 riservato alle missioni della durata di un giorno intero.

Altro vantaggio in tema di efficienza: premendo il pulsante all’altezza delle 4h l’utente può bloccare le lancette cronografiche a suo piacere per misurare tempi intermedi. Un’ulteriore pressione sullo stesso pulsante consente poi alle lancette di «rattraper» (recuperare) la posizione corretta e di proseguire il cronometraggio in corso. Si ha così la possibilità di seguire le imprese di vari concorrenti in una gara o di misurare più tempi successivi nel corso di una missione.

Sul nuovo Chronospace Evo B60 la leggibilità delle indicazioni è ulteriormente accresciuta dalle grandi cifre e dalle lancette luminescenti bianche che spiccano sul fondo scuro del quadrante. La lunetta girevole unidirezionale offre un’eccellente presa grazie ai quattro «cavalieri» che permettono di segnare dei tempi. La cassa di titanio, impermeabile fino a 100 m di profondità, possiede rinforzi protettivi per la corona a vite.

Il nuovo Chronospace Evo B60 è disponibile in due versioni: con quadrante nero e contatori color ardesia oppure con quadrante blu e contatori neri. Le due versioni montano cinturini o bracciali in titanio, pelle o caucciù. Un look forte e originale per accogliere il nuovo motore 100% Breitling.